Raccolta di racconti : mostra di fine corso 2017


Si è concluso domenica scorsa l’evento di chiusura del corso base di fotografia 2017, che come ogni hanno fa da cornice alla mostra di fine corso dei nostri apprendisti fotografi. Non sono mancate le novità, a cominciare da una nuova location, Villa BUSCEMI un palmento sito presso la delegazione comunale di Massannunziata.

Questo splendido palmento ha fatto da cornice all’esposizione fotografica a tema : “Raccolta di racconti”, nella quale ogni nostro corsista ha potuto raccontare, attraverso il mezzo fotografico, la storia che l’ha ispirato personalmente nell’ultimo periodo, in special modo partendo dal proprio personale avvicinamento al mondo della fotografia.

Hanno esposto:

  • Calogero D’Agostino
  • Chiara D’Avola
  • Christian Paratore
  • Enrico Carcò
  • Giusy Cavallaro
  • Giuseppe Pittalà
  • Monica Caponetto
  • Paolo Pagliaro
  • Roberto Patanè

Come oramai tradizione non è senz’altro mancato l’intervento del vice sindaco Fabio Cantarella e del consigliere comunale Damiano Marchese.

Entrambi hanno sottolineato ancora una volta la forte integrazione che la nostra associazione fotografica ha raggiungo sul territorio di Mascalucia, nonché il pretesto culturale e divulgativo che essa stessa rappresenta, di questo la nostra associazione non può che esserne onorata.

È ancora una volta il gusto di rispettare una collaudata tradizione ci ha portato ad ospitare la mostra del fotografo Angelo Anzalone, quest’anno vincitore del nostro premio Granello Rosso giunto ormai alla terza edizione.

Angelo ha 27 anni ed è studente in filosofia presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’università di Catania. Dopo aver frequentato un laboratorio di Fotografia sperimentale, svolto durante il corso di studi, ha deciso di votare la propria vita alla Fotografia, entrando con così tanta violenza, che ha scalfito immediatamente la superficie della sua coscienza riuscendo a sviscerare la propria curiosità che anni di liceo avevano provveduto, sapientemente, ad assopire.

Tra le sue esperienze di certo emergono le sue mostre personali: “Il Tempo della vita”, “Un paese come tanti”. Altrettanti sono anche i premi e riconoscimenti: “Finalista Pon Photography Award”, “2° classificato al concorso nazionale Med PhotoFest”, “Vincitore premio fotografico Contemporary Party”.

Beh che dire, grandi risultati di cui ne andiamo fieri, non ci resta che goderci questo meritato riposo prima di riprendere con le attività sociali il 12 Settembre.

Buona estate a tutti e buona luce!

 

Fotografie di Vincenza Lombardo, Paolo Pagliaro e Giovanni Rapisarda.

 

 


Informazioni su Francesco Corsaro

Informatico per mestiere con la passione per la fotografia. Prediligo la fotografia di reportage associata al bianco e nero. Osservatore della vita quotidiana, intendo la fotografia come ricerca, strumento per raccontare in maniera personale realtà sociali e culturali della propria terra.

Lascia un commento